forum pulire

Il 13, 14 e il 20, 21 ottobre 2020 si svolgerà la V edizione di Forum PULIRE, biennale multidisciplinare dedicata la cleaning, quest’anno interamente online.

Il cleaning, e i servizi integrati, rappresentano un settore cardine dell’economia e della vita quotidiana, un laboratorio d’integrazione sociale e antropologica. Dal 2012 Forum PULIRE apre riflessioni e dibattiti proprio su questo, coinvolgendo esperti di diversi settori. “E’ un momento che consente alle persone di concentrarsi su una realtà fondamentale della vita sociale, che è la purezza“, sottolinea Giulio Sapelli, economista.

Ospiti dell’edizione 2020

Tra i protagonisti dell’evento, coordinati da Andrea Pancani, vicedirettore di TG-La7, ci saranno:

  • Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute
  • Giulio Sapelli, economista
  • Walter Ricciardi, professore di Igiene all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
  • Gerry Scotti, conduttore
  • Luca Barbareschi, attore
  • Massimo Giubilesi, esperto in sicurezza alimentare
  • Jenean Merkel Perelstein, antropologa
  • Franco Arminio, poeta
  • Dirk Beveridge, business consultant e fondatore di Unleash
  • Nick the Nightfly, musicista e dj
  • Marco Rizzo, segretario generale del Partito Comunista

I temi al centro del dibattito di Forum PULIRE – Digital Event 2020 saranno:

Donne 
Accoglienza e Appartenenza 
Felicità 
Strategie Distributive
Nuovi modelli di Leadership 
Progettare per il Pulito nei luoghi dell’accoglienza

Un programma completamente rinnovato, dal momento che l’argomento “pulire” è cambiato completamente con l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, quindi merita una riflessione più profonda. Anche se, come ha sottolineato Toni D’Andrea, CEO di Issa Pulire Network, “i temi di quest’anno sono stati concepiti in tempi non sospetti, abbiamo immaginato l’estate scorsa quelli legati alle donne, all’accoglienza e appartenenza e alla felicità. L’evento digitale è una scommessa, ma il nostro obiettivo è quello di condividere alcune visioni su presente e futuro usando riferimenti esterni al mondo del clieaning, è creare ispirazione, fornire ai manager e agli investitori strumenti e visioni nuovi sui quali lavorare”.

Servizi: un settore che produce il 70% del PIL in Italia

Al suo interno, oltre il 70% della forza lavoro è rappresentata da donne, il 70% è straniera e impiegata in mansioni notturne. Nel comparto, il costo del lavoro incide fino a oltre l’80% del valore di produzione. Sono i numeri di un settore trainante, anche se spesso nascosto, dell’economia del Paese, che ne fanno un vero e proprio laboratorio d’integrazione sociale e antropologica.

Su questa base Forum PULIRE, dal 2012, si propone di analizzare il mondo della pulizia e dell’igiene, dei servizi integrati e del facility management, a livello culturale, filosofico, sociale, antropologico e progettuale.

Forum PULIRE è un format multidisciplinare e interattivo, unico in Italia, organizzato ISSA PULIRE NETWORK, la più grande piattaforma internazionale nell’ambito del cleaning e del facility management. Claim che accompagna il progetto sin dalla nascita: “Pulizia come Valore Assoluto”.

Un altro dei temi che si toccheranno durante il Forum e che rappresentano una questione più che mai attuale è quello dell’accoglienza. “C’è bisogno di cultura, di una metodologia che semplifichi il lavoro delle persone che si occupano della pulizia – ha detto Massimo Artorige Giubilesi, presidente Ordine Tecnologi Alimentari Lombardia e Liguria –. Noi presenteremo in anteprima mondiale la necessità di creare una nuova certificazione che sta per essere lanciata. In testa c’è un grande comitato tecnico scientifico e imprenditoriale. Presenteremo due nuovi disciplinari dedicati alla salubrità ambientale nei luoghi di lavoro e aperti al pubblico“.

Vedi qui Forum PULIRE: il programma e tutti gli ospiti dell’evento.

Forum PULIRE: prima edizione multilingue e digitale

Forum PULIRE si svolgerà, per questioni di sicurezza, in forma virtuale, all’interno di una piattaforma altamente innovativa, che promette di ricostruire il senso di comunità e condivisione tipico dell’evento fisico.

La piattaforma virtuale conferisce all’evento, quindi a visitatori, espositori e sponsor, delle nuove opportunità che allargano gli orizzonti della partecipazione a un obiettivo di oltre 2mila partecipanti:

  • conferenze plenarie, workshop e meeting saranno luoghi totalmente interattivi
  • vengono abbattute barriere geografiche, logistiche, di sicurezza e linguistiche, l’evento sarà infatti fruibile in tempo reale in italiano, inglese, spagnolo e portoghese

Per gli espositori ci sarà anche un’opportunità in più, rispetto a quelle offerte dagli spazi “fisici”. Potranno disporre, infatti, degli showroom in 3D che riproducono le aree del proprio salone espositivo aziendale, con il vantaggio di poter mostrare tutta la gamma di prodotti in modo dettagliato e in totale sicurezza. L’area espositiva generale, invece, avrà al suo interno i loghi di tutti gli espositori e gli sponsor, con la possibilità di individuarli singolarmente grazie a un sistema di filtri. In questo modo si potrà interagire direttamente con l’espositore di proprio interesse creando un sistema di networking avanzato che, grazie agli strumenti di monitoraggio, permetterà di avere un riscontro immediato.

Storia e protagonisti di un format unico in Italia

FORUM Pulire è nato nel marzo del 2012 per volontà di Afidamp Servizi per essere un evento alternativo e complementare alla manifestazione ISSA PULIRE di Verona.

Vista l’importanza rivestita alla persona in questo settore, è stato scelto fin da subito di affrontare il tema, a Forum PULIRE, con un approccio culturale, in grado di valorizzare proprio la componente umana.

Hanno partecipato negli anni: Roberto Vecchioni, Oliviero Toscani, Stefano Boeri, Philippe Daverio, Roberto Vacca, Irene Tinagli, Alessandro Amadori, Carlo Massarini, Paolo Agnelli, Domenico Menniti, Riccardo Staglianò, Vittorio Sgarbi, Mauro Felicori.