DPI cleaning

Perché i DPI snel cleaning sono importanti?

Lavorare nel settore delle pulizie espone i lavoratori a una serie di rischi per la salute e la sicurezza. Prodotti chimici aggressivi, sporco, polvere, agenti patogeni e urti sono solo alcuni dei pericoli che i lavoratori del cleaning possono incontrare quotidianamente.

Per questo motivo, è fondamentale che i datori di lavoro forniscano ai propri dipendenti i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) adeguati. I DPI sono strumenti progettati per proteggere il lavoratore dai rischi per la salute e la sicurezza connessi all’attività lavorativa.

Vediamo quindi di seguito alcuni dei DPI essenziali per chi opera nel settore del cleaning.

DPI del cleaning

Guanti di sicurezza

Il primo dispositivo a cui tutti pensiamo, quando si pensa alle pulizie, è rappresentato dai guanti. I guanti di sicurezza sono un DPI importante per gli operatori del cleaning: proteggono le mani da tagli, abrasioni, lesioni da contatto con prodotti chimici e detergenti aggressivi.
Ma sono anche uno scudo contro i batteri che potrebbero essere presenti sulle superfici e gli oggetti che gli operatori vanno a trattare. I guanti possono anche fornire una barriera fisica per evitare il contatto diretto con le sostanze tossiche o nocive, riducendo così il rischio di irritazioni cutanee o infezioni.

Leggi anche: Perché alcuni prodotti per la pulizia causano allergia e come difendersi

Mascherine e occhiali protettivi

Le mascherine e gli occhiali protettivi vengono utilizzati durante le operazioni di pulizia per proteggere le vie respiratorie e gli occhi dalle particelle e dalle sostanze chimiche nell’aria. Le particelle e i vapori presenti durante le operazioni di pulizia possono causare irritazioni alle vie respiratorie e agli occhi, possono anche essere pericolosi se inalate.

Le mascherine possono proteggere le vie respiratorie filtrando l’aria e impedendo l’ingresso di particelle e vapori nocivi, mentre gli occhiali protettivi possono proteggere gli occhi da schizzi e particelle volatili. Inoltre, l’utilizzo di mascherine e occhiali protettivi aiuta a prevenire la diffusione di eventuali batteri o virus presenti nell’ambiente di lavoro.

Tuta monouso

Con la pandemia un DPI particolarmente utilizzato è stato la tuta monouso per evitare le contaminazioni da batteri e virus. Anche a pandemia superata la tuta un prezioso alleato da utilizzare per aumentare la protezione in caso di rischio biologico.

Scarpe antinfortunistiche

Anche le scarpe antinfortunistiche, con suola antiscivolo, sono fondamentali per prevenire cadute e scivolate, garantendo una maggiore stabilità, soprattutto nei pavimenti umidi o bagnati.
Le scarpe antinfortunistiche vengono utilizzate durante le operazioni di pulizia anche per proteggere i piedi da eventuali lesioni perché sono progettate per offrire una maggiore sicurezza e supporto rispetto alle scarpe normali. In un ambiente di pulizia, questo può includere la protezione contro gli schizzi di prodotti chimici, la prevenzione delle cadute su superfici scivolose, e la protezione dalle attrezzature e dagli oggetti che potrebbero cadere.

Casco di sicurezza

Sicuramente non un DPI tipico delle operazioni di pulizia, talvolta però anche gli operatori del cleaning devono usare il casco di sicurezza. Pensiamo ad esempio a quando si lavora su ponteggi o scale, per la pulizia di vetri e finestre, queste attività rientrano nei lavori in quota ed è necessario protegge il capo da urti, colpi e cadute.

Formazione e la consapevolezza

Oltre a tutti questi DPI, sono fondamentali la formazione e la consapevolezza dell’operatore. È essenziale infatti che gli operatori del cleaning siano adeguatamente addestrati all’utilizzo di: DPI, prodotti chimici, detergenti utilizzati durante il lavoro, macchine e attrezzature.

I DPI sono fondamentali per garantire la sicurezza degli operatori del cleaning.
Casco di sicurezza, occhiali di sicurezza, guanti di sicurezza, scarpe antinfortunistiche con suola antiscivolo, mascherina protettiva… sono tutti dispositivi importanti da indossare per garantire la sicurezza degli operatori e prevenire incidenti sul lavoro.
Ma è altrettanto importante che gli operatori del cleaning siano adeguatamente addestrati all’uso corretto degli strumenti di lavoro, per gestire in modo sicuro e consapevole ogni operazione.