Da domani, giovedì 5 a sabato 7 ottobre, Piacenza Expo ospiterà il GIS, il più grande evento europeo dedicato al sollevamento, alla movimentazione industriale e portuale, e ai trasporti eccezionali. Numeri eccezionali, premiazioni il ritorno del GIS by Night.

Domani, giovedì 5 ottobre, partirà la 9^ edizione del GIS, acronimo delle Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali, che si terrà fino al 7 ottobre 2023 presso Piacenza Expo. L’evento occupa uno spazio considerevole di oltre 71.000 metri quadrati, comprendente aree al coperto, all’aperto e strutture temporanee. Il GIS 2023 si distingue come il più grande evento europeo dedicato interamente alle ultime novità e innovazioni tecnologiche relative al sollevamento di materiali, al lavoro in altezza, alla movimentazione industriale e portuale e ai trasporti eccezionali. Questa edizione del GIS è impressionante non solo per la vasta partecipazione di oltre 430 espositori, rappresentanti di circa 500 diverse marche italiane ed estere, ma anche per il fatto che ha superato ampiamente il successo ottenuto dalla precedente edizione del 2021.

Domani alle 11 il taglio del nastro

La kermesse sarà inaugurata domani mattina alle 11, con il taglio del nastro a cura di importanti personalità, tra cui la Sindaca di Piacenza, Katia Tarasconi, il Presidente di Confapi Piacenza, Giacomo Ponginibbi, il Vice Presidente di Confindustria Piacenza, Claudio Bassanetti, il Presidente di Piacenza Expo, Giuseppe Cavalli, e il Direttore di MEDIAPOINT & EXHIBITIONS, la società organizzatrice della fiera, Fabio Potestà.

Il GIS rappresenta l’unico evento in Italia completamente focalizzato sugli operatori e gli utilizzatori di gru, piattaforme aeree, sollevatori telescopici, carrelli elevatori, nonché sulle macchine e attrezzature utilizzate nella movimentazione industriale e portuale, nella logistica meccanizzata e nel trasporto pesante. Le Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali si distinguono per promuovere l’innovazione, il confronto e la collaborazione, diventando così le parole chiave che caratterizzano questo importante evento.

Numeri del GIS 2023

Ecco alcuni dati rilevanti relativi alla nona edizione della mostra-convegno:

  • Sono stati confermati oltre 430 espositori italiani ed esteri, ciascuno dei quali è dettagliatamente descritto nelle 292 pagine del Catalogo Espositori GIS 2023, il quale verrà distribuito a tutti i partecipanti all’evento.
  • La superficie espositiva occupa quest’anno oltre 71.000 metri quadrati, comprendenti aree coperte, all’aperto e tensostrutture.
  • La fiera ha ricevuto il sostegno di oltre 50 organizzazioni di settore, tra cui spiccano l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica (Anfia), la Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica (CONFETRA), la Federacciai, l’Associazione Nazionale dell’Industria Navalmeccanica (Assonave), l’Associazione Italiana Imprese di Logistica, magazzini generali e Frigoriferi, Terminal Operators Portuali, Interportuali ed Aeroportuali (Assologistica), l’Associazione Nazionale Estrattori Lapidei ed Affini (Anepla), Assoporti, Federbeton e la FITA/CNA, Associazione Nazionale Noleggi Autogru e Trasporti Eccezionali (ANNA).
  • Il GIS ha ricevuto sette patrocini istituzionali da parte di enti come il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’Inail, l’Anas, la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, la Regione Emilia Romagna, la Regione Liguria e il Comune di Piacenza.
  • Saranno organizzati sette eventi speciali, tra convegni, workshop, seminari tecnici e conferenze, con il supporto delle principali associazioni di settore e delle più importanti aziende nazionali ed internazionali. Questi eventi forniranno aggiornamenti sugli ultimi sviluppi tecnologici e normativi del settore. Il programma completo è disponibile per il download sul sito www.gisexpo.it.

Appuntamento con gli awards e il GIS by Night

Il GIS 2023 aspira anche a essere un’occasione di gioia, condivisione e riconoscimenti per tutti i partecipanti. Anche in questa nona edizione, saranno mantenute le tradizionali serate di premiazione per celebrare le eccellenze all’interno del settore. Questi eventi si svolgeranno nei padiglioni del Piacenza Expo durante l’arco della manifestazione e includono:

  • L’ITALPLATFORM-Italian Access Platform Awards, previsto per giovedì 5 ottobre, focalizzato sulle macchine e le attrezzature per i lavori in quota.
  • L’ITALA-Italian Terminal and Logistic Awards, che si terrà nella tarda mattinata di venerdì 6 ottobre, dedicato al settore del terminalismo portuale, intermodale e della logistica.
  • L’ILTA-Italian Lifting & Transportation Awards, in programma nella prima serata di venerdì 6 ottobre e incentrato sul sollevamento e sui trasporti eccezionali.

Questi eventi non sono solo momenti di riconoscimento delle eccellenze ma rappresentano anche un’importante opportunità di networking tra i principali operatori di questi settori. Inoltre, un appuntamento da non perdere quest’anno è il “GIS BY NIGHT,” in programma dalle 19:45 di venerdì 6 ottobre. Questo evento offre un’opportunità di socialità unica che consente a tutti gli espositori del GIS e ai loro clienti più prestigiosi di riunirsi nel quartiere fieristico di Piacenza. Durante la serata saranno allestiti buffet a tema e ci saranno anche sorprendenti intrattenimenti per garantire a tutti una piacevole esperienza.

In occasione della nona edizione del GIS, Mediapoint & Exhibitions Srl presenterà con orgoglio la nuova fiera denominata “T3-TRUCK TYRE TRAILER”. Questo evento sarà dedicato in modo completo a tutti i mezzi di trasporto, tra cui camion, furgoni, rimorchi e tutti i componenti correlati, inclusi i pneumatici. La manifestazione è prevista dal 17 al 19 ottobre 2024 e ulteriori dettagli sono disponibili sul sito web www.t3-expo.it.

“La più grande fiera mai organizzata a Piacenza”

L’organizzazione del GIS 2023 è stata particolarmente gravosa, anche perché abbiamo fatto di tutto per accontentare le crescenti richieste di spazi espositivi provenienti anche dall’estero – sottolinea Fabio Potestà, organizzatore della fiera – E ciò, occupando tutti gli spazi possibili anche nelle aree limitrofe al quartiere fieristico di Piacenza Expo, ragione per la quale questa 9ª edizione del GIS costituisce certamente la più grande manifestazione fieristica mai organizzata a Piacenza. Poiché la Mediapoint & Exhibitions della quale io sono il “direttore d’orchestra”, ha sempre cercato di dare un forte carattere innovativo alle sue manifestazioni al fine di incrementarne il flusso di visitatori qualificati provenienti anche dall’estero, per questa edizione del GIS, abbiamo voluto rendere disponibile on-line il catalogo ufficiale due settimane prima della sua data di apertura, inviando il link di questo importante veicolo di consultazione a migliaia di operatori soprattutto esteri, e ciò per dimostrare loro il livello raggiunto dalla nostra manifestazione, un’iniziativa questa che ha fatto lievitare ad oltre 10.000 il numero di pre-registrazioni da parte di moltissime imprese che verranno a visitare la mostra piacentina”.

Masi Communication è media partner ed espositore dell’evento.