Riconoscimenti ai leader dell'industria logistica italiana al GIS 2023.

L’evento ITALA-Italian Terminal And Logistic Awards è stato creato con l’obiettivo di mettere in evidenza le capacità degli operatori italiani nel campo del terminalismo portuale, intermodale e della logistica, sia in Italia che all’estero. Questi premi riconoscono le qualità manageriali e l’importanza strategica di tali operatori nell’economia nazionale. Il concomitante GIS (Giornate Italiane del Sollevamento) è l’unico evento italiano in grado di attirare operatori stranieri e presentare loro le competenze dei terminalisti italiani e dei fornitori di macchine, attrezzature e tecnologie italiane. Il nome ITALA è un omaggio al Raid Pechino-Parigi del 1907, in cui italiani dimostrarono la loro abilità e determinazione.

Gli ITALA 2023 hanno celebrato l’eccellenza e l’innovazione nell’industria logistica italiana, riconoscendo sia le aziende leader che le personalità di spicco che hanno contribuito al successo del settore. Questi premi sono un tributo alle competenze, all’impegno e alla visione di coloro che lavorano instancabilmente per promuovere la logistica italiana a livello nazionale e internazionale.

Categorie in gara

Le categorie in gara agli ITALA comprendevano: operatore intermodale, operatore logistico, operatore portuale/terminalistico, autorità di sistema portuale, fornitore di servizi e premi speciali per innovazioni di prodotto, innovazione operativa, sicurezza/formazione, sostenibilità, donne e giovani generazioni, e carriera.

Operatore Intermodale dell’Anno: Intermodaltrasporti

Intermodaltrasporti ha vinto il premio Operatore Intermodale dell’Anno grazie all’apertura del Terminal Core Ten-T di Agognate (Novara). Questo hub personalizzato è stato progettato per integrare il trasporto con lo stoccaggio delle merci, contribuendo alla sostenibilità dei costi e all’ottimizzazione del ciclo di produzione.

Operatore Logistico dell’Anno: TN Torello

TN Torello ha vinto il premio Operatore Logistico dell’Anno grazie alla sua crescita esponenziale e alla recente apertura del nuovo Quartier Generale a Montoro (Avellino). L’azienda ha dimostrato un impegno per la mobilità sostenibile e l’ambiente.

Operatore Portuale/Terminalistico dell’Anno: PSA Italy

PSA Italy ha vinto il premio Operatore Portuale/Terminalistico dell’Anno per il suo terminal di Genova Pra’, che ha stabilito record nel settore e ha dimostrato una capacità di adattamento ai cambiamenti del comparto marittimo.

Autorità di Sistema Portuale dell’Anno: Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale ha vinto il premio Autorità di Sistema Portuale dell’Anno per il suo piano di riorganizzazione e razionalizzazione delle attività, che promette di valorizzare ulteriormente il rapporto tra il porto e la città.

Fornitore di Servizi dell’Anno: Movimatica e RINA

Movimatica e RINA hanno vinto ex aequo il premio Fornitore di Servizi dell’Anno. Movimatica ha dimostrato un impegno per l’innovazione tecnologica e la qualità dei servizi, mentre RINA è riconosciuta come una delle principali società di certificazione e ingegneria italiane.

Innovazione di Prodotto: Combi-CB 70E e EA Group

Il Combi-CB 70E, prodotto da Combilift e distribuito in esclusiva in Italia da EA Group, ha vinto il premio Innovazione di Prodotto grazie alle sue prestazioni eccezionali e all’alimentazione totalmente elettrica.

Innovazione Operativa e Sicurezza/Formazione: CIELI

CIELI, il Centro Italiano di Eccellenza sulla Logistica, i Trasporti e le Infrastrutture, ha vinto il premio Innovazione Operativa e Sicurezza/Formazione per il suo contributo alla ricerca scientifica applicata e alla formazione superiore nel settore della logistica.

Premio Speciale Green Award: Fratelli Di Martino e CVS Ferrari

Il premio speciale Green Award è stato assegnato ex-aequo a Fratelli Di Martino per il loro impegno nella riduzione delle emissioni di CO2 attraverso l’adozione di soluzioni di trasporto sostenibili e a CVS Ferrari per il loro innovativo sistema Energy Saving che riduce i consumi energetici.

Premi Speciali per Donne e Giovani Generazioni

Il Premio Speciale Lady Award è stato conferito a Luciana Ferrone, Vice Presidente di ITS MO.ST Ortona, per il suo contributo al settore dei trasporti e della logistica. Il Premio Speciale New Generation è stato assegnato a Stefano Storti, giovane imprenditore che ha contribuito al successo della Trasporti Pesanti e di altre aziende nel settore.

Premi Speciali alla Carriera

I quattro premi speciali alla carriera sono stati conferiti a quattro figure di spicco nel mondo della logistica italiana: Giovanni Leonida, Maurizio Pavesi, Emanuele Remondini e Paolo Cavo. Questi professionisti hanno lasciato un’impronta significativa nel settore con le loro carriere straordinarie.