FlashBattery edizione XIII premio Imprese per l'innovazione Confindustria

Il terzo premio Imprese per l’innovazione per Flash Battery

Imprese per l’innovazione è un prestigioso premio che Confindustria assegna alle aziende italiane che investono con successo in ricerca e innovazione.

Tra le 12 aziende ad averlo ricevuto, giganti dell’industria farmaceutica, informatica e aerospaziale, c’è anche la reggiana Flash Battery. Ed è la terza volta per l’azienda reggiana che si conferma tra i leader europei nella produzione di batterie al litio per macchine industriali e veicoli elettrici.

Il commento di Marco Righi, CEO di Flash Battery

“Una grande soddisfazione per noi, ma credo anche per tutto quel segmento di piccole e medie imprese, come la nostra, che anche in questo modo vede riconosciuto il ruolo determinante che esercita per generare innovazione nel nostro Paese, traducendola in
lavoro e sviluppo anche per le comunità locali”.

Una crescita continua

Partita come start-up nel 2012, Flash Battery ha registrato una rapida crescita che l’ha portata, nel 2022, ad un fatturato di 22,3 milioni, ad esportazioni per un valore di 4,6 milioni e ad un numero di occupati che, oggi, supera le 100 unità (20 in più nei primi nove mesi del 2023).

“Uno sviluppo – spiega Righi – segnato proprio da continui investimenti su giovani, ricerca e innovazione, avendo a riferimento una sostenibilità che riguarda tanto i prodotti quanto i processi e si traduce anche in diverse iniziative di carattere sociale di cui sono sostenitori tutti i nostri collaboratori”.

L’assegnazione del premio Imprese per l’innovazione a Flash Battery è giunta in momento nel quale l’azienda sta effettuando nuovi e rilevanti investimenti sulla sede di Sant’Ilario d’Enza, inaugurata appena due anni fa dal Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. “Da allora – sottolinea Righi – sia il fatturato che l’occupazione sono praticamente raddoppiati, e oggi siamo impegnati in un progetto di
ampliamento che, tra l’altro, rafforzerà ulteriormente le caratteristiche di sostenibilità della struttura e dei processi e che preparerà l’azienda ad un ulteriore salto tecnologico e di volumi”.

Con il Premio assegnato da Confindustria (e realizzato in collaborazione con la Fondazione Giuseppina Mai e Audi, il sostegno di Fondimpresa, Il Sole 24 Ore e il supporto tecnico dell’Associazione Premio Qualità Italia), Flash Battery arricchisce un palmares particolarmente prestigioso, che l’ha vista primeggiare tra le imprese reggiane più dinamiche sia in termini di innovazione, intensità dello sviluppo e inclusione dei giovani: i 105 dipendenti dell’azienda, infatti, hanno un’età media inferiore ai 34 anni.

Per scoprire le ultime novità di Flash Battery in tema di elettrificazione leggi:

Performance, autonomia e predittività: al GIS l’ultima generazione di batterie al litio Flash Battery per il sollevamento