Quando si opera con i carrelli elevatori, la disattenzione, la stanchezza o la scarsa formazione possono portare a errori di manovra o a comportamenti imprudenti con gravi conseguenze.
Prendiamo in esame un caso di incidente che ha coinvolto un giovane carrellista con 3 anni di esperienza che, lavorando all’interno di un magazzino di stoccaggio di prodotti alimentari, è stato coinvolto in un incidente.

Mentre si trovava alla guida del carrello elevatore, impegnato a caricare pallet di merce su un camion a rimorchio, il mulettista si è distratto per rispondere a una chiamata sul suo telefono cellulare. Ha quindi perso il controllo del mezzo, che ha urtato violentemente uno scaffale metallico, provocando il crollo di diverse pile di prodotti.
Uno dei pallet, cadendo sul carrello elevatore ha colpito l’operatore causandogli un trauma cranico commotivo e una profonda ferita alla testa.
L’operaio è stato trasportato in ospedale in codice rosso e ha dovuto subire un intervento chirurgico d’urgenza. La sua convalescenza è stata lunga e complessa, con ripercussioni significative sulla sua capacità lavorativa e sulla sua vita personale.

Come si sarebbe potuto evitare l’incidente?

L’incidente sarebbe potuto essere evitato se fossero state adottate le seguenti misure di sicurezza:

  • Attenzione e concentrazione: l’utilizzo del carrello elevatore richiede la massima attenzione da parte dell’operatore. Il telefono cellulare non dovrebbe mai essere utilizzato durante la guida del mezzo
  • Formazione adeguata: l’operatore non dovrebbe solo essere formato al momento dell’acquisizione del patentino ma anche seguire aggiornamenti specifici sulle procedure di sicurezza per la movimentazione di carichi pesanti. Nel caso specifico, una formazione completa e aggiornata avrebbe fornito al carrellista le conoscenze e le competenze necessarie per gestire i rischi in modo efficace.

L’incidente in questione è un esempio di come la disattenzione possa causare gravi infortuni sul lavoro. L’utilizzo di carrelli elevatori richiede un impegno costante da parte di tutti gli operatori e datori di lavoro per garantire la sicurezza in magazzino.

Quando si utilizza il carrello elevatore è importante, oltre alle misure di sicurezza sopra elencate, ricordare di:

  • Rispettare sempre i limiti di velocità e di carico del carrello elevatore
  • Indossare i dispositivi di protezione individuale (DPI) previsti, come casco e scarpe antinfortunistiche
  • Formarsi e aggiornarsi come da normativa.

La sicurezza sul lavoro è un diritto fondamentale e la responsabilità di tutti. Con un impegno costante e un’attenzione costante ai rischi, è più facile rendere i luoghi di lavoro più sicuri per tutti.