Convegni e workshop per concludere in bellezza la fiera evento, che ha coinvolto più di 100 espositori e numerosi professionisti del settore. La fiera, che si è svolta presso BolognaFiere, ha mostrato le novità e le soluzioni innovative per la disinfestazione e la sanificazione.

Clicca qui per iscriverti al canale Whatsapp di TCE Magazine

Oggi, venerdì 1° marzo, si chiude PestMed 2024, la fiera evento promossa da ANID, l’Associazione Nazionale Imprese di Disinfestazione. È la fiera più importante per l’Italia nel campo del Pest Management e della sanificazione, che attira stakeholder e buyer nazionali e internazionali, con la finalità di creare una solida rete “made in Italy” anche con i Paesi compratori del Mediterraneo. La fiera accoglie gli stand di più di 100 espositori, tra aziende leader nell’offerta di prodotti, attrezzature, servizi ed accessori per la disinfestazione e la sanificazione, che mostrano le loro soluzioni innovative e su misura per i vari ambiti di applicazione.

Focus sulla ristorazione e le certificazioni europee

PestMed 2024 ha offerto una grande opportunità per i professionisti del Pest Management e della sanificazione, che si sono formati, confrontati e fatti affari in un ambiente dinamico e stimolante. Per maggiori informazioni, consultare il sito ufficiale www.pestmed.it. La fiera ha luogo presso BolognaFiere, facilmente accessibile in auto, treno, aereo e bus. L’ingresso è in Viale Aldo Moro. Gli orari di apertura e chiusura sono i seguenti: 09.30 – 16.30 per l’ultimo giorno.

Il programma della giornata offre gli ultimi convegni e workshop dedicati ai vari aspetti del Pest Management e della sanificazione, tra cui: il workshop “L’inurbamento delle specie selvatiche: il punto e le prospettive di convivenza”, che si terrà dalle 10.00 alle 11.00 nella sala Venezia, con l’analisi del fenomeno dell’inurbamento delle specie selvatiche e le possibili soluzioni per una gestione integrata e sostenibile; il convegno “Opportunità ed esigenze nel Pest Management dei Paesi esteri: Spagna, Asia e India”, che si svolgerà dalle 11.30 alle 13.00 nella sala Sorrento, con la presentazione delle opportunità e delle sfide del mercato internazionale del Pest Management, con particolare attenzione alla Spagna, all’Asia e all’India; il convegno “Controllo sull’impiego dei biocidi”, che si terrà dalle 11.00 alle 12.00 nella sala Venezia, con la discussione sulle normative e le procedure per l’utilizzo dei biocidi nel settore della disinfestazione e della sanificazione; il convegno “Ristorazione collettiva, industria alimentare e sanificazione”, che si terrà dalle 14.00 alle 15.00 nella sala Sorrento, con la partecipazione di rappresentanti del sistema agroalimentare, che illustreranno le buone pratiche e le esigenze di sicurezza e qualità nel settore; il convegno “Dalla difesa integrata delle colture alla lotta biologica nelle industrie di trasformazione”, che si terrà dalle 16.00 alle 17.00 nella sala Venezia, con la descrizione delle metodologie e dei prodotti per il controllo degli infestanti in modo sicuro e naturale.

Il programma dell’ultima giornata di PestMed 2024

Orari, luoghi e argomenti dei workshop della giornata di oggi, venerdì 1° marzo:

  • 10.00-11.00 | Area Venezia | L’inurbamento delle specie selvatiche il punto e le prospettive di convivenza
  • 10.00-11.30 | Area Sorrento | Opportunità ed esigenze nel pest management dei paesi esteri: Spagna, Asia e India
  • 11.00-12.00 | Area Venezia | Controllo sull’impiego dei biocidi
  • 11.30-13.00 | Area Sorrento | Ristorazione collettiva, industria alimentare e sanificazione
  • 14.00-15.00 | Area Sorrento | Approfondimenti e novità sulla certificazione europea: focus Portogallo e Slovenia

MASI è Media Partner di Pestmed Expo e fornirà attraverso TCE Magazine informazioni dettagliate, notizie aggiornate e approfondimenti esclusivi sull’evento.