PRSES

Il corso PRSES serve a formare la figura del responsabile della sicurezza delle scaffalature, un professionista fondamentale nelle realtà dove è presente un magazzino.

Vediamo di seguito come gestire la sicurezza delle scaffalature in magazzino e cosa prevede un corso di formazione PRSES.

Sicurezza delle scaffalature

Implementare e monitorare le procedure per la sicurezza delle scaffalature è fondamentale per ridurre il rischio di incidenti e infortuni nei magazzini.

La persona esperta che se ne occupa, come il responsabile della sicurezza delle scaffalature, dovrebbe effettuare ispezioni periodiche, identificare eventuali problemi o danni alle scaffalature su cui intervenire, istruire gli operatori all’uso sicuro delle scaffalature e sulle procedure di stoccaggio corrette.

Scaffalature sicure contribuiscono ad ottimizzare la gestione del magazzino, migliorando l’efficienza delle operazioni e la prevenzione dei danni. Una gestione efficiente del magazzino riduce i costi e aumenta la redditività.

PRSES: Persona Responsabile della Sicurezza delle Scaffalature

In azienda il PRSES, la Persona Responsabile della Sicurezza delle Scaffalature, può essere interna o esterna.
L’azienda può procedere a una nomina interna, qualcuno che abbia le competenze e la formazione adeguate, oppure può servirsi di un consulente esterno esperto in materia di sicurezza delle scaffalature.

L’azienda, oltre ad individuare il responsabile, deve anche assicurarsi che tutti gli operatori che hanno a che fare con le scaffalature siano formati al loro utilizzo sicuro.

Il corso formazione PRSES

Per diventare Persona Responsabile della Sicurezza delle Scaffalature, è necessario seguire un corso formazione PRSES.

Solitamente questi corsi durano mezza giornata e sono finalizzati a fornire ai partecipanti le competenze  necessarie per organizzare, gestire, monitorare, verificare e mantenere in sicurezza le scaffalature e quindi il magazzino.

I temi affrontati durante il corso di solito riguardano:

  • tipologie di scaffalature industriali più comuni, caratteristiche e applicazioni
  • sistemi di stoccaggio
  • effetto del carico e della sua disposizione della merce sulle scaffalature
  • problematiche che possono insorgere
  • indicazioni e raccomandazioni sulla movimentazione e il posizionamento dei carichi
  • individuare le anomalie e come intervenire

Il corso PRSES di solito si rifà alla normativa UNI EN 15635 – Steel Static Storage Systems – Application and maintenance of storage equipment, conformamente all’Art. 73 del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. (TUSL) che parla di “Informazione, formazione e addestramento”.

Quali sono i principali problemi che possono insorgere su una scaffalatura

Sovraccarico

Le scaffalature hanno una loro capacità, se non viene rispettata si può incorrere in conseguenze tanto intuibili quanto pericolose: deformazione e cedimento, instabilità e crollo, danni alla merce, incidenti con il coinvolgimento di macchinari, elementi strutturali e, peggio ancora, persone.

Manutenzione inadeguata

Anche le scaffalature necessitano di manutenzione per mantenere l’efficienza e la solidità nel tempo.
Interventi periodici e ispezioni possono evitare o intervenire per tempo su corrosione, deterioramento, allentamento di bulloni e giunti, danni non visibili… diminuendo sensibilmente il rischio di incidenti.

Mancanza di formazione

La sicurezza del magazzino non è responsabilità esclusiva del PRSES. Anche gli operatori che ci lavorano quotidianamente devono essere formati sull’uso sicuro delle scaffalature, per non commettere errori durante la movimentazione dei carichi e seguire le procedure di sicurezza.

Stoccaggio improprio

Effettuare lo stoccaggio di carichi in modo non corretto può infatti causare la distribuzione non uniforme del peso da può generarsi instabilità della scaffalatura, caduta di oggetti e merci.

Urti e collisioni

All’interno di un magazzino è importante predisporre dei sistemi in grado di evitare urti e collisioni che potrebbero danneggiare o indebolire le scaffalature.

Per evitare collisioni con le scaffalature possono essere utili:

  • barriere di sicurezza
  • sistemi di segnalazione
  • illuminazione adeguata
  • evitare di avere pavimenti sconnessi che possono causare instabilità delle scaffalature e ostacolare la movimentazione dei carichi
  • eliminare tubi, cavi o altri oggetti possono ostacolare i mezzi in transito e interferire con le operazioni di stoccaggio e movimentazione

Per approfondire:

Sicurezza scaffalature: 5 consigli per le ispezioni
Scaffalature metalliche: nuove linee guida
Scaffalature industriali: soluzioni standard o customizzate?