Oltre 1.500 espositori provenienti da tutto il mondo si presentano a LogiMAT 2024, in scena nel polo fieristico di Stoccarda dal 19 al 21 marzo, per presentare il loro portafoglio completo di soluzioni all'avanguardia che garantiscono efficienza e flessibilità nell'intralogistica, tra cui molte mai esposte prima.

Clicca qui per iscriverti al canale Whatsapp di TCE Magazine

I professionisti del settore dell’intralogistica di tutto il mondo si riuniscono dal 19 al 21 marzo presso il polo fieristico Messe Stuttgart per LogiMAT 2024: il tema di quest’anno è “Dare forma al cambiamento insieme: sostenibilità, intelligenza artificiale ed ergonomia”. Oltre 1.500 espositori provenienti da 40 Paesi riempiranno ancora una volta 125.000 metri quadrati di spazio espositivo in tutti e 10 i padiglioni, comprese le aree d’ingresso est e ovest, presentando gli ultimi prodotti, soluzioni e sistemi software per un’intralogistica efficiente a un pubblico di professionisti del settore provenienti da tutto il mondo. Circa 150 aziende espongono per la prima volta a LogiMAT, il 35% degli espositori di quest’anno proviene da fuori della Germania e 86 provengono da oltreoceano, di cui 48 dalla Cina5 da Taiwan e 23 dal Nord America.

Masi fornirà attraverso TCE Magazine informazioni dettagliate, notizie aggiornate e approfondimenti esclusivi sull’evento. Scopri qui il programma dettagliato degli eventi di LogiMAT 2024 e consulta gli altri eventi in programma nei prossimi mesi qui.

Innovazioni nella movimentazione efficiente dei materiali

Il team di gestione dell’evento ha predisposto una chiara organizzazione degli espositori per segmento industriale nei 10 padiglioni espositivi, per ridurre al minimo i percorsi a piedi e aiutare i visitatori a trovare rapidamente ciò che cercano. Gli integratori di sistemi e i produttori di macchinari e attrezzature industriali, tradizionalmente il gruppo più numeroso di espositori, presenteranno i loro ultimi prodotti e soluzioni per la movimentazione efficiente delle merci nei padiglioni 1, 3, 5 (compresa la galleria) e 7. L’attenzione si concentrerà sulle innovazioni nella tecnologia di movimentazione dei materiali, come un nuovo smistatore 3D e una soluzione automatizzata per lo smistamento di carichi doppi. Saranno inoltre esposte soluzioni innovative per le navette e soluzioni end-to-end per lo stoccaggio automatico di piccole parti, progettate per migliorare ulteriormente l’efficienza e la trasformazione digitale nell’intralogistica. Altre novità già annunciate sono un dispenser automatico che funziona come sistema di stoccaggio per i materiali di consumo, nuove pinze cobot e un nuovo tipo di sistema di prevenzione e protezione antincendio a riduzione di ossigeno alimentato dalla tecnologia delle celle a combustibile. Nei padiglioni 7 e 9 dell’ala nord del centro congressi, i produttori e i fornitori di gru e sistemi di movimentazionesistemi di protezione antincendio e di sicurezzacancelli e tecnologie di carico presenteranno le loro ultime innovazioni.

Rappresentati tutti i principali produttori di carrelli industriali

Gli espositori del gruppo specializzato in tecnologia dei carrelli industrialiaccessori e gestione dell’energia presenteranno le ultime soluzioni per il trasporto intralogistico nel padiglione 9 e nel padiglione 10, proprio di fronte, nell’ala sud del centro congressi, con dimostrazioni dal vivo nell’area esterna adiacente. Anche quest’anno a Stoccarda saranno rappresentati tutti i principali produttori mondiali di questo segmento. Tra i debutti di prodotto più importanti previsti ci sono i treni di rimorchiatori, i transpallet a bassa portata, gli stoccatori ambulanti, i carrelli elevatori articolati, i sistemi di assistenza di nuova generazione e i sensori per i veicoli a guida automatica (AGV). L’idrogeno e le celle a combustibile stanno assumendo un ruolo sempre più importante accanto alle batterie agli ioni di litio come sistemi di accumulo dell’energia nella progettazione di nuovi carrelli industriali, per migliorare la gestione delle batterie e dell’energia nella tecnologia dei motopropulsori elettrici. Questa tendenza si riflette nei prodotti esposti. I nuovi accessori multifunzionali per carrelli elevatori offrono maggiore flessibilità ed efficienza economica.

Panoramica delle soluzioni software

Gli sviluppatori di software presenti nel padiglione 8 si concentreranno su soluzioni innovative per una gestione del magazzino, dei trasporti e della supply chain a prova di futuro, con un trasferimento di dati end-to-end integratoApppiattaforme IT e soluzioni cloud con nuove funzionalità e algoritmi di intelligenza artificiale per il controllo efficiente dei processi, le simulazioni e il filtraggio e l’analisi dei dati intelligenti offrono nuove opzioni per ottimizzare e accelerare le prestazioni del magazzino e i tempi di attuazione. In risposta all’attuale domanda di ottimizzazione dei processi e di gestione degli impianti, gli espositori presenteranno soluzioni software in grado di eseguire simulazioni e lanci virtuali e di generare gemelli digitali dei processi produttivi e logistici. In mostra anche nuovi strumenti di intelligenza artificiale che migliorano i sistemi di gestione del magazzino per prevedere il volume degli ordini e i colli di bottiglia del flusso di materiali.

Robotica di magazzino innovativa e AMR/AGV

Gli espositori specializzati in sistemi AGV e robot mobili autonomi (AMR) saranno presenti nel padiglione 6, offrendo esperienze pratiche ad alta tecnologia. Presenteranno le loro ultime innovazioni in fatto di attrezzature che incorporano i nuovi progressi in campi adiacenti come le tecnologie dei sensori e l’intelligenza artificiale, dagli AGV e AMR alle navette e ai più recenti robot industriali fissi e di picking mobile. Sarà presente anche un nuovo AMR da esterno per nuovi casi d’uso.

Futuro dell’imballaggio e AIDC

produttori di imballaggi e le aziende che si occupano di tecnologie di confezionamento presenteranno le loro ultime innovazioni nel Padiglione 4. L’attenzione si concentrerà sulle soluzioni di imballaggio sostenibili e sui progetti e componenti modulari delle stazioni di imballaggio. Tra gli esempi vi sono le soluzioni adesive per imballaggi da trasporto personalizzati e le soluzioni senza plastica per il trasporto sicuro dei pallet, pienamente compatibili con il processo di riciclaggio della carta. Le linee di confezionamento e le nuove macchine riempitrici e sigillatrici includeranno una nuova soluzione per la produzione di materiale ammortizzante sostenibile da cartone usato e una macchina riempitrice e sigillatrice per applicazioni di e-commerce. Sono stati annunciati anche contenitori termici appositamente configurabili e soluzioni integrate intersettoriali di contenitori e stoccaggio intelligenti. Il padiglione 2 è l’hub principale per tutti coloro che sono interessati alla tecnologia di identificazione automatica e acquisizione dati (AIDC), con quasi tutti i circa 80 fornitori specializzati in tecnologia di identificazione, RFID e sensori riuniti in un unico luogo per presentare i loro ultimi prodotti e soluzioni AIDC. Le innovazioni includono una soluzione di identificazione senza scansione e un sistema di avviso di collisione wireless per strutture di stoccaggio a scaffale e trasporti intralogistici.

Eventi e presentazioni dal vivo per evidenziare le soluzioni

Il programma di accompagnamento di LogiMAT 2024 offre per la prima volta un’immersione profonda negli attuali sviluppi nel campo della robotica mobile. Il Forum AGV collabora con l’Associazione degli Ingegneri Tedeschi (VDI) per presentare il Mobile Robotics User Forum nel padiglione 6 (Galleria, stand 6H01), offrendo ai visitatori l’opportunità di consultazioni individuali con esperti per aiutarli a scegliere la giusta soluzione AGV/AMR. Il Mobile Robotics User Forum, il Tracking & Tracing Theatre (Padiglione 2, Stand 2B07) e il Cargo Securement Event Space (Padiglione 9, Stand 9B71) offrono insieme tre serie di eventi dal vivo alla LogiMAT. Un’altra novità: Il 21 marzo debutta il LogiMAT Campus nell’ICS Center (C1.2) adiacente al padiglione 2. Questo evento di carriera e di networking per studenti universitari e di scuole professionali, o per chiunque abbia un background professionale che desideri avviare una carriera nella logistica, offre un contatto diretto con potenziali datori di lavoro nel settore della logistica. L’Atrio dell’Ingresso Est sarà ancora una volta uno spazio chiave per gli eventi di LogiMAT, ospitando la cerimonia di apertura, la cerimonia di premiazione del “Miglior Prodotto” e un totale di 16 Forum di Esperti che si svolgeranno durante tutta la manifestazione e si concentreranno sui tre temi principali di LogiMAT 2024. Molti espositori offrono inoltre uno sguardo interno alle loro aziende e ai loro prodotti e soluzioni in un programma di “Exhibitor Insights” nei padiglioni 7 (Forum Nord) e 8 (Forum Sud).

La voce degli organizzatori

L’organizzatore dell’evento EUROEXPO Messe- und Kongress-GmbH, con sede a Monaco di Baviera, ha scelto il tema “Sostenibilità, intelligenza artificiale ed ergonomia” per riflettere sia le attuali tendenze del settore dell’intralogistica sia lo spettro delle soluzioni esposte. “La maggior parte dei principali sviluppatori, produttori e fornitori di soluzioni presenti alla LogiMAT espongono prodotti incentrati su almeno uno dei tre temi principali – spiega il direttore della fiera Michael Ruchty – Lo spettro spazia dall’automazione e trasformazione digitale dei processi aziendali a fronte della carenza di manodopera qualificata, alle opzioni per la conservazione dell’energia o per garantire l’uso efficiente delle risorse, agli strumenti basati sull’intelligenza artificiale per l’analisi rapida e intelligente dei dati acquisiti. Altri temi includono la sicurezza delle reti informatiche e la resilienza della catena di approvvigionamento”. Diversi espositori di ogni segmento industriale hanno inoltre già annunciato l’intenzione di far debuttare prodotti e innovazioni mai esposti prima in tutto il mondo. “Il pacchetto complessivo di oltre 1.500 espositori e l’ampio programma di accompagnamento sottolineano ancora una volta la reputazione di LogiMAT come fiera dal valore aggiunto e piattaforma di presentazione, informazione e comunicazione leader nel settore dell’intralogisticaconclude Ruchty – Questo fa di LogiMAT una fonte di ispirazione per i professionisti dell’intralogistica di tutto il mondo, un evento assolutamente imperdibile per chiunque voglia tenersi al passo con gli ultimi progressi tecnologici”.