Sono più di 1500 gli espositori che da oggi, martedì 19 marzo, accoglieranno i visitatori nei 10 padiglioni messi a disposizione nel polo fieristico di Stoccarda. Ecco tutti gli eventi, dalla cerimonia di inaugurazione agli approfondimenti sull’intralogistica.

Clicca qui per iscriverti al canale Whatsapp di TCE Magazine

Taglio del nastro per il LogiMAT 2024: inizia oggi, martedì 19 marzo, nel polo fieristico Messe Stuttgart la fiera leader per le soluzioni e il management dell’intralogistica. Sotto il tema “Dare forma al cambiamento insieme: sostenibilità, intelligenza artificiale ed ergonomia“, oltre 1.500 espositori provenienti da 40 Paesi presenteranno le ultime novità del settore su una superficie di 125.000 metri quadrati. Tra i protagonisti, circa 150 aziende debuttano a LogiMAT, mentre il 35% degli espositori arriva da fuori Germania, con una forte presenza internazionale: 86 provengono da oltreoceano, di cui 48 dalla Cina, 5 da Taiwan e 23 dal Nord America.

L’organizzazione degli stand nei 10 padiglioni facilita la visita, raggruppando gli espositori per settore. Nei padiglioni 1, 3, 5 (compresa la galleria) e 7, integratori di sistemi e costruttori di macchinari e attrezzature industriali presenteranno innovazioni come un nuovo smistatore 3D, soluzioni automatizzate per lo smistamento di carichi doppi, navette all’avanguardia e sistemi di stoccaggio automatico per piccole parti. Tra le novità, spiccano un dispenser automatico per materiali di consumo, pinze cobot e un sistema antincendio a riduzione di ossigeno alimentato da celle a combustibile. Nei padiglioni 7 e 9 dell’ala nord del centro congressi, l’attenzione si sposta su gru, sistemi di movimentazione, antincendio, sicurezza, cancelli e tecnologie di carico.

Masi fornirà attraverso TCE Magazine informazioni dettagliate, notizie aggiornate e approfondimenti esclusivi sull’evento. Scopri qui il programma dettagliato degli eventi di LogiMAT 2024 e consulta gli altri eventi in programma nei prossimi mesi qui.

Programma completo della prima giornata di LogiMAT 2024

Ecco il sunto degli eventi e delle tavole rotonde con gli esperti proposte oggi alla LogiMAT Arena, posta nell’atrio adiacente all’ingresso est.

  • 10.00-11.00: Cerimonia di apertura e premio come miglior prodotto
  • 11.00-11.50: Nuovi trend e startup dalla blockchain alle piattaforme, dall’AI agli AGV
  • 13.00-13.50: Imballaggio intelligente: imballaggi che pensano fuori dagli schemi
  • 14.00-14.50: Logistica circolare: lo smontaggio come fondamento della sostenibilità
  • 15.00-15.50: Visione artificiale: fondamentale per la logistica di prossima generazione
  • 16.00-16.50: Logistica per la produzione di fluidi

Più nel dettaglio, dalle 10:00 si tiene la cerimonia di apertura ufficiale, presieduta dal direttore della fiera Michael Ruchty. Durante l’evento, vengono consegnati i premi “Best Product” in tre categorie: software, comunicazione, IT; prelevamento, trasporto, sollevamento, tecnologia di stoccaggio; identificazione, imballaggio e tecnologia di carico, sicurezza del carico. Il convegno delle 11:00 è moderato dal Prof. Michael ten Hompel, direttore del Fraunhofer Institute of Material Flow and Logistics, con tre giovani founder e ricercatori che dialogheranno su come stanno sviluppando nuove tecnologie, accedendo a nuovi mercati e ispirando gli investitori con la loro fiducia.

Nel pomeriggio, dalle 13:00, Sandra Lehmann, redattrice di LOGISTIK HEUTE, modererà il forum “Smart packaging: pacchetti che pensano fuori dagli schemi”. Dalle 14:00 alle 14:50, si tiene il convegno condotto da Johannes Fottner, titolare della cattedra di Movimentazione dei materiali, Flusso dei materiali e Logistica presso il Dipartimento di ingegneria meccanica dell’Università Tecnica di Monaco: il tema centrale del forum è la logistica circolare e l’importanza dello smontaggio come elemento chiave per una sostenibilità efficace. In un’epoca in cui la scarsità di risorse e le nuove normative impongono una maggiore attenzione al riutilizzo dei materiali, il forum esplorerà come il processo di smontaggio dei prodotti a fine vita possa non solo favorire il riciclaggio ma anche il ricondizionamento e il riutilizzo. Infine, alle 15:00, l’associazione European Machine Vision Association (EMVA) organizza un forum sull’importanza della visione artificiale come chiave per la Logistica 4.0.

In parallelo ai momenti di approfondimento con gli esperti, alcuni visitatori organizzano dei forum: clicca qui per vedere l’elenco completo degli eventi.

Un’esperienza immersiva nelle dimostrazioni dal vivo

La fiera LogiMAT accoglie i visitatori con una serie di eventi dal vivo che promettono di trasformare la teoria in pratica. Si inizia oggi con il centro fieristico di Stoccarda che diventa il palcoscenico di dimostrazioni interattive, offrendo ai partecipanti l’opportunità unica di esplorare le soluzioni più innovative del settore.

  • Teatro del tracciamento e della localizzazione: nel Padiglione 2, i visitatori potranno assistere a scenari AutoID in diretta, fondamentali per la digitalizzazione della supply chain. Tecnologie come ORM, RFID, NFC, sensoristica e RTLS saranno messe in azione, dimostrando l’efficacia dell’AIDC nella gestione di identificazione, etichettatura, tracciamento e localizzazione. Le dimostrazioni, della durata di mezz’ora, si terranno tre volte al giorno.
  • Spazio eventi per la sicurezza del carico: nel Padiglione 9, esperti indipendenti illustreranno come prevenire i danni al trasporto e garantire la sicurezza dei carichi nelle operazioni di intralogistica. Un focus particolare sarà rivolto alla prevenzione dei rischi, come la protezione dei lavoratori da cadute di merci dai container. Le presentazioni e gli esempi pratici si svolgeranno ogni giorno alle 11:00, 13:00 e 15:00.
  • Forum degli utenti di robotica mobile: un’atmosfera tranquilla attende i visitatori nel Padiglione 6, dove esperti di robotica mobile forniranno consulenze imparziali. Il forum si concentrerà sulle tendenze attuali, sulla selezione delle soluzioni appropriate e sulla gestione corretta dei progetti AGV. Per chi cerca una consulenza personalizzata, è consigliabile prenotare in anticipo.