SIL 2024 avrà 650 aziende partecipanti che presenteranno 176 prodotti esclusivi a livello mondiale

“Siamo il settore che connette il mondo”. 
Non lascia spazio ad interpretazioni, lo slogan scelto dal Salone SIL Barcelona, l’evento internazionale più importante dell’Europa meridionale, che mette in connessione tutti coloro che operano in logistica, trasporti, intralogistica e supply chain.

La fiera, organizzata dal Consorci de la Zona Franca de Barcelona (CZFB), che nel 2023 ha celebrato il suo 25° anniversario, concludendosi con un +20% di presenze e oltre un milione di visitatori, apre i battenti oggi a Barcelona, sicura di confermare e incrementare i numeri ottenuti nel recente passato.

Lo scorso anno, la piattaforma SIL aveva contato oltre 8300 scambi di contatti digitali, quasi 3000 richieste di incontro e oltre 7000 messaggi tra partecipanti.
Numeri che fanno ben comprendere quanto questo appuntamento sia non solamente un punto di incontro ormai fisso per chi opera nel nostro comparto ma anche un efficiente strumento per fare networking e stabilire relazioni proficue con i diversi players.

SIL Barcelona 2024: le conferme di Navarro e Sorigué

Anche questa edizione si prospetta ricca di novità e di presenze. Il presidente del SIL, Pere Navarro, lo scorso anno ha voluto sottolineare che “il successo di SIL di Barcellona è stato possibile grazie all’alto profilo di tutte le aziende e di tutti i professionisti che si sono incontrati a Barcelona“.

La celebrazione del 25° anniversario ha coinciso con un momento di cambiamento
all’interno dell’industria, con l’implementazione di sviluppi tecnologici che migliorano tutti i livelli della logistica. In questo periodo, la fiera è cresciuta con il settore, basandosi sull’internazionalità, sulla promozione del business, il networking ed una maggiore conoscenza del mercato“, ha concluso Navarro.

Anche Blanca Sorigué, Direttore Generale del SIL, ha spiegato che “SIL dimostra ogni anno il suo grande potenziale, riunendo i più importanti agenti internazionali del settore logistico e diventando la vetrina perfetta per il networking, con 650 aziende partecipanti e oltre 15.000 professionisti”.

SIL Barcelona 2024

SIL 2024: 650 aziende partecipanti per 176 prodotti esclusivi a livello mondiale

Per quanto riguarda l’ambito professionale delle aziende partecipanti, il 28% corrispondono al settore dei trasporti, il 21% è specializzato nelle tecnologie dell’informazione (ICT), il 20% opera invece nell’intralogistica, il 16% si dedica alle infrastrutture, l’8% agli immobili logistici ed il restante 7% al talent scouting.

Questa edizione ospiterà rappresentanti di 93 paesi del mondo, consolidando la tendenza
che la fiera aveva già idealizzato: essere cioè l’unica al mondo alla quale partecipano professionisti dell’intera catena del valore della logistica.

Tra i paesi rappresentati ci sono infatti: Germania, Messico, Italia, Colombia, Giappone, Francia, Repubblica Ceca, Regno Unito, Argentina, Paesi Bassi, Turchia, Finlandia, Regno Unito, Portogallo, Belgio, Perù, Andorra, Arabia Saudita, Uruguay, Grecia. Inoltre, ci sarà la più grande partecipazione delle Comunità Autonome: Aragona, Euskadi, Estremadura, Galizia, Murcia, Isole Canarie, Castilla y León e La Catalogna a mostrare le proprie infrastrutture e il proprio potenziale logistico.

L’event, ricordiamo, è presieduto dal Ministro dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile, Óscar Puente, accompagnato dal sindaco di Barcellona, ​​​​Jaume Collboni, dal segretario alle Imprese e Competitività della Generalitat de Catalunya, Albert Castellanos, Delegato Speciale dello Stato nella CZFB, Pere Navarro, e il Direttore Generale della CZFB, Blanca
Sorigué.

E sarà quindi proprio a partire da oggi che saranno visibili le 176 innovazioni nel
esclusiva mondiale, un dato che indica, da un lato, che il settore sta facendo un grande sforzo per guadagnare efficienza, ottimizzare i processi e avanzare in termini di sostenibilità e, che, dall’altro, dimostra la solidità e il prestigio del SIL come meeting in cui l’intero settore si incontra anno dopo anno per conoscere le ultime tendenze e
sviluppi che segneranno il presente e il futuro dell’attività logistica.

Per maggiori info sull’evento: https://www.silbcn.com/en/index.html