elettrificazione e sollevamento

L’elettrificazione rappresenta un cambiamento epocale nel mondo del sollevamento merci.
Offre una serie di vantaggi in termini di efficienza, prestazioni, sicurezza e sostenibilità.
Con lo sviluppo di nuove tecnologie e l’adozione di soluzioni innovative, l’elettrificazione ha portato piattaforme, gru e ragni in ambienti prima inaccessibili. Agendo anche sulla sicurezza, sta rendendo i cantieri dei luoghi di lavoro più vivibili.

Per le motorizzazioni elettriche è un periodo storico di grande fermento. Mai come in questi anni infatti abbiamo assistito a scoperte, innovazioni e migliorie che riguardano non solo i motori, ma anche le batterie. La chimica basata sugli ioni di litio è, al momento, probabilmente la più affidabile. Ma la ricerca continua.

Uno degli insegnamenti più grandi della crisi energetica è sicuramente la pericolosità che deriva dal fare affidamento, in modo massivo e globalizzato, su una sola fonte energetica.
Lo abbiamo visto con le fonti fossili non rinnovabili, il cui uso generalizzato ha amplificato i danni ambientali.
Lo abbiamo visto anche con il gas: affidarsi ad un solo canale di fornitura rende deboli e in balìa degli eventi geopolitici.

Fermo restando il ruolo fondamentale che ha il litio oggi nel mondo dell’elettrificazione, ben vengano la ricerca di nuove chimiche, il miglioramento delle esistenti e lo studio di nuove tecnologie. Solo così il futuro della fornitura energetica potrà essere più ampio e vario, e le tecnologia più efficiente e sostenibile.

L’elettrificazione ha già iniziato a modificare il mondo del sollevamento. Vediamo in che ambiti e come.

Maggiore efficienza e risparmio energetico

  • Riduzione dei consumi: i motori elettrici hanno un’efficienza energetica superiore rispetto ai motori a combustione interna, spesso infatti consumano meno energia per svolgere lo stesso lavoro. Questo si traduce in una riduzione dei costi di gestione e in un minor impatto ambientale.
  • Minori emissioni: le attrezzature elettriche non producono emissioni di gas di scarico, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria negli ambienti di lavoro interni ed esterni. Questo aspetto è particolarmente importante in contesti chiusi come magazzini e capannoni industriali. Ma non solo: i cantieri sono più vivibili, le piattaforme elettriche hanno accesso anche nei centri storici, possono essere utilizzate anche in contesti come parchi, vivai…
  • Riduzione del rumore: i motori elettrici sono notevolmente più silenziosi rispetto ai motori a combustione interna, creando un ambiente di lavoro più confortevole e sicuro per gli operatori. Inoltre non arrecano disturbo nemmeno alle altre persone: pensiamo ai cantieri in prossimità di scuole, uffici, ospedali, aree residenziali… la riduzione dell’inquinamento acustico è un vantaggio per tutti.

Migliore prestazione e controllo

  • Controllo preciso della velocità e del movimento: i sistemi di controllo elettronici permettono un controllo preciso della velocità e del movimento del carico, garantendo una maggiore precisione e sicurezza nelle operazioni di sollevamento e movimentazione.
  • Manutenzione semplificata: i motori elettrici richiedono una manutenzione meno frequente e meno complessa rispetto ai motori a combustione interna, riducendo i costi e i tempi di fermo macchina. Da notare che, proprio per quando riguarda le attività di manutenzione, si modificano le competenze che sono richieste all’operatore.

Maggiore sicurezza e salute

  • Migliore qualità dell’aria negli ambienti di lavoro: l’eliminazione delle emissioni di gas di scarico contribuisce a migliorare la qualità dell’aria negli ambienti di lavoro interni, riducendo il rischio di problemi di salute per gli operatori.
    Quando l’elettrificazione si raggiunge attraverso l’uso di batterie, bisogna accertarsi delle procedure da effettuare per la carica/scarica. Le batterie al piombo ad esempio necessitano, per motivi di sicurezza, di spazi dedicati e adeguatamente predisposti per le operazioni di carica.
  • Riduzione dei livelli di vibrazioni e rumore: non solo nel caso delle piattaforme, ma anche i carrelli elevatori, i trattori, le macchina per la pulizia… in versione elettrica producono minori vibrazioni e rumore rispetto ai modelli a combustione interna, riducendo il rischio di traumi muscoloscheletrici in chi le manovra.

Sostenibilità ambientale

  • Riduzione delle emissioni di gas serra: l’alimentazione elettrica contribuisce a ridurre le emissioni di gas serra, mitigando gli effetti del cambiamento climatico.
  • Promozione di fonti energetiche rinnovabili: l’utilizzo di macchinari elettrici alimentati da fonti energetiche rinnovabili, come l’energia solare o eolica, contribuisce a promuovere la sostenibilità energetica e a ridurre la dipendenza dai combustibili fossili.

Elettrificazione e sollevamento: più tecnologia e innovazione

Oltre ai vantaggi sopraccitati, l’elettrificazione offre al sollevamento anche nuove opportunità per lo sviluppo di tecnologie innovative nel settore del sollevamento merci, come:

  • Sistemi di gestione della flotta connessi: le macchine elettriche possono essere dotate di sensori e sistemi di comunicazione per monitorare le prestazioni in tempo reale.
  • Soluzioni di automazione e guida autonoma: l’elettrificazione facilita l’integrazione di tecnologie di automazione e guida autonoma, aumentando la produttività e la sicurezza nelle operazioni di movimentazione merci.
  • Monitoraggio e controllo remoto: il BMS presente nelle batterie di ultima generazione, permette di raccogliere dati fondamentali sul funzionamento della macchina e intervenire tempestivamente, anche con manutenzioni predittive da remoto

Focus: i vantaggi del litio

Tra tutte le tipologie di elettrificazione al momento disponibili, la batteria agli ioni di litio è tra le preferite perché ha grande autonomia (che si esprime al meglio nei veicoli AGV), e stabilità.

Altri vantaggi del litio sono:

Semplifica la gestione dell’attrezzatura

Le batterie al litio non hanno praticamente necessità di manutenzione periodica. Inoltre è possibile effettuare ricariche rapide e parziali anche durante l’utilizzo.

Risulta semplificata anche la gestione della ricarica: non ci sono emissioni di gas e può essere effettuata ovunque, senza necessità di spazi dedicati.

Ottimizza l’efficienza della macchina

Rispetto alle batterie al piombo, quelle al litio hanno una maggiore efficienza energetica, più autonomia e sono più leggere, un aspetto che incide sul peso totale della piattaforma.

Per approfondire