Siamo abituati a pensare alle piattaforme di sollevamento solo in contesti edilizi e nei cantieri.
Ma c’è un altro filone di utilizzatori di ple che ha a che fare con ben altra attività: l’arte!

A farci conoscere questo mondo è stato uno dei più grossi noleggiatori italiani ed internazionali. Mollo Noleggio ci ha accompagnati in un viaggio dove le piattaforme e i mezzi per il sollevamento sono strumenti al servizio della street art, con l’obbiettivo di valorizzare gli spazi urbani.

Cosa centrano le ple con la street art?

Oltre ad essere una forma di espressione artistica creativa e originale, la street art si sta diffondendo sempre di più per i numerosi benefici che apporta a città e quartieri, contribuendo alla loro rigenerazione sociale, economica e culturale.

È curioso quindi vedere le piattaforme, di solito inserite in contesti gravosi e in ambientazioni spesso accusate di rovinare il territorio con la cementificazione, essere invece parte integrante di un processo creativo artistico di rigenerazione urbana, strumento di riqualificazione di aree degradate, mezzo che permette di trasformare muri grigi e anonimi in opere d’arte a cielo aperto.

Dammi una piattaforma di sollevamento Mollo Noleggio e ti abbellisco la città

Il potere della street art è notevole: aumenta il senso di appartenenza al territorio, incoraggia l’avvio di nuove attività commerciali, attira turisti… fa star bene le persone.

E tutto ciò avviene anche grazie alle piattaforme di sollevamento!

Mollo Noleggio: ampia gamma di ple a disposizione dell’arte

Per l’utilizzo nelle opere di abbellimento, la scelta della piattaforma viene fatta valutando diversi aspetti.

I consulenti commerciali di MOLLO NOLEGGIO consiglieranno sempre la soluzione migliore, in base alla capacità di sollevamento, al luogo in cui viene realizzata l’opera, alle caratteristiche e accessibilità dell’area di lavoro.

La tipologia di noleggio può essere sia senza operatore che con operatore.
Capita infatti, soprattutto per la realizzazione di opere molto estese, che ricoprono intere facciate di palazzi alti svariati piani, che sia richiesto l’utilizzo di macchine speciali che possono essere manovrate solo da operatori specializzati. Mollo Noleggio, oltre ad erogare corsi di formazione per il conseguimento dei patentini, fornisce anche il servizio di noleggio a caldo (o con operatore).

Tra le macchine Mollo Noleggio più utilizzate dagli street artist ci sono sicuramente le piattaforme verticali, le scissor: compatte, sicure, non occupano molto spazio e hanno un cesto di lavoro comodo e stabile, che può ospitare l’artista e tutta la sua attrezzatura.

In alternativa vengono utilizzate anche le piattaforme autocarrate e le piattaforme semoventi, con braccio telescopico o articolato.
In particolare, nel caso delle piattaforme semoventi, lo spostamento laterale può avvenire senza spostare l’intera macchina, un aspetto utile in caso di suolo non accessibile per tutta la lunghezza della parete da decorare.

Infine, per questo scopo, vengono utilizzati anche i trabattelliponteggi mobili su ruote. Mollo Noleggio fornisce trabattelli professionali in alluminio, facili da trasportare, veloci da montare e smontare.

Mollo Noleggio crea un connubio tra arte, tecnologia e valorizzazione urbana

Le piattaforme di sollevamento e la street art, apparentemente due mondi agli antipodi, si incontrano e si integrano per dare vita a un connubio vincente che unisce arte, tecnologia e valorizzazione urbana.

Da un lato, le piattaforme di sollevamento assumono un nuovo ruolo, diventando elementi indispensabili per la realizzazione di opere d’arte urbana. La loro capacità di raggiungere altezze elevate e di posizionare gli artisti in modo sicuro e preciso permette di trasformare in tele anche le superfici più impervie, regalando alle città nuova bellezza.

Dall’altro lato la street art, con la sua carica creativa e il suo potere di rigenerazione, trova nelle piattaforme di sollevamento Mollo Noleggio un alleato prezioso. Grazie a questo supporto, gli artisti possono disporre di strumenti sicuri e innovativi per esprimere la loro creatività, liberare la loro fantasia e dare vita a murales di grandi dimensioni che non solo abbelliscono il paesaggio urbano, ma che diventano anche elementi di identità e coesione sociale per le comunità.

Inoltre le città accrescono il proprio fascino e si arricchiscono di opere d’arte che migliorano la qualità della vita dei cittadini.

L’utilizzo delle piattaforme di sollevamento nella street art rappresenta un esempio tangibile di come tecnologia e arte possano collaborare per creare valore e bellezza. Un connubio che grazie a Mollo Noleggio si sta diffondendo sempre di più, contribuendo a rendere le nostre città luoghi più vivibili, inclusivi e ricchi di cultura.