Piattaforme autocarrate

Le piattaforme autocarrate, rappresentano un punto di riferimento nel panorama del lavoro in quota. Integrate su un autocarro, queste macchine offrono versatilità, mobilità e prestazioni elevate, rendendole ideali per una vasta gamma di applicazioni.

Caratteristiche principali

  • Mobilità: le piattaforme autocarrate si distinguono per la loro capacità di spostarsi autonomamente su strade e cantieri, garantendo una notevole flessibilità di utilizzo.
  • Stabilità: il robusto telaio dell’autocarro funge da base solida per la piattaforma, assicurando stabilità e sicurezza durante le operazioni di lavoro. Anche queste piattaforme inoltre vengono utilizzate con gli stabilizzatori.
  • Portata e altezza di lavoro: le piattaforme autocarrate offrono una varietà di modelli con portate che possono raggiungere diverse tonnellate e altezze di lavoro considerevoli.
  • Versatilità: grazie alla possibilità di installare diverse tipologie di bracci (articolati, telescopici), le piattaforme autocarrate si adattano a molteplici esigenze lavorative. Inoltre, in alcune tipologie di piattaforme, al posto della cesta può essere installato un gancio per il sollevamento di carichi particolari.
  • Dotazioni tecnologiche: i modelli più recenti sono dotati di sistemi di controllo avanzati, telecamere di sicurezza e sistemi di livellamento automatico, che incrementano ulteriormente l’efficienza e la sicurezza.

Tipologie di piattaforme autocarrate

Le piattaforme autocarrate possono avere il braccio articolato o telescopico. Ideali per raggiungere grandi altezze di lavoro, mantenendo una portata elevata, e ampi sbracci laterali. Queste piattaforme possono essere utilizzate anche per il sollevamento in negativo.

Usi delle piattaforme autocarrate

Queste piattaforme sono idonee a vari utilizzi come:

  • Manutenzione di edifici e impianti: ideali per interventi su facciate, tetti, linee elettriche, impianti di climatizzazione e antenne.
  • Edilizia: utilizzate per la posa di mattoni, vetri, pannelli solari e altre strutture in quota.
  • Potatura e giardinaggio: per la cura di alberi ad alto fusto e la manutenzione di aree verdi.
  • Eventi e spettacoli: impiegate per l’allestimento di palchi, scenografie e impianti di illuminazione.
  • Pulizia: per la pulizia di vetrate, facciate e strutture esterne.

Non possono essere usate invece nelle aree con restrizioni di accesso per gli autocarri o in spazi stretti dove i veicoli delle dimensioni di camion, camioncini e furgono non riescono ad accedere.

La sicurezza della piattaforma autocarrata

Le piattaforme autocarrate sono soggette a normative specifiche che regolano la loro progettazione, costruzione e utilizzo. La sicurezza è un aspetto fondamentale e le macchine sono dotate di dispositivi di sicurezza come:

  • Parapetti e sistemi anticaduta: proteggono gli operatori da cadute accidentali.
  • Limiti di carico e sbraccio: garantiscono la stabilità della piattaforma e prevengono il sovraccarico.
  • Sistemi di allarme e segnalazione: avvisano in caso di malfunzionamenti o pericoli.
  • Formazione degli operatori: è obbligatorio che gli addetti all’utilizzo delle piattaforme autocarrate siano adeguatamente formati e abilitati.

Piattaforme autocarrate usate

L’acquisto di una piattaforma autocarrata usata può rappresentare un’opzione vantaggiosa per chi ha esigenze specifiche ma un budget limitato. È importante però fare attenzione ad alcuni aspetti:

  • Stato generale della macchina: verificare attentamente lo stato del telaio, del braccio, dei componenti idraulici e dei sistemi di sicurezza.
  • Ore di lavoro e manutenzione: richiedere la documentazione relativa alle ore di lavoro e alla manutenzione effettuata.
  • Garanzia e assistenza post-vendita: valutare la disponibilità di garanzia e assistenza post-vendita da parte del venditore.
  • Certificazioni: assicurarsi che la piattaforma sia dotata di tutte le certificazioni necessarie e che sia conforme alle normative vigenti.

L’acquisto di una piattaforma autocarrata usata, se effettuato con attenzione e con la giusta conoscenza del mercato, può rivelarsi un’ottima opportunità per risparmiare senza rinunciare a qualità e prestazioni.

Ecco alcuni consigli per l’acquisto di una piattaforma autocarrata usata:

  • Affidarsi a venditori di fiducia: rivolgersi a venditori specializzati nel settore delle PLE usate che offrono garanzie e assistenza post-vendita.
    Consulta gli annunci di piattaforme autocarrate usate di tuttopiattaforme.it
  • Ispezionare attentamente la macchina: verificare personalmente lo stato della piattaforma, provandola se possibile.
  • Richiedere una perizia tecnica: se si ha poca esperienza con le PLE usate, è consigliabile richiedere una perizia tecnica a un esperto del settore.
  • Confrontare diverse offerte: valutare diverse proposte prima di prendere una decisione.
  • Non basarsi solo sul prezzo: il prezzo non deve essere l’unico fattore determinante nella scelta. È importante considerare anche lo stato della macchina, le garanzie offerte e il servizio post-vendita.

Leggi anche:

Piattaforme di lavoro elevabili: differenze tra la EN 280:2013+A1:2015 e la EN 280-1:2022