Previsioni di crescita del 5,56% dal 2021 al 2028, con il Nord America e l'APAC in testa. Il segmento petrolifero e gas guiderà la crescita, mentre i motori di traino per lavori pesanti e i rimorchi modulari offriranno opportunità di mercato.

Clicca qui per iscriverti al canale Whatsapp di TCE Magazine

Il crescente aumento della domanda di movimentazione dei carichi nel settore delle spedizioni, la crescente domanda di carrelli elevatori nel segmento dei magazzini e della logistica e la crescente domanda di gru e paranchi nel settore minerario stanno guidando il mercato globale del sollevamento e del trasporto pesante. Con un CAGR previsto del 5,56% dal 2021 al 2028, si prevede che le dimensioni del mercato globale del sollevamento e del trasporto pesante aumenteranno da 245,78 milioni di USD nel 2021 a 352,59 milioni di USD nel 2028.

Impatto del Covid-19 sul mercato globale del sollevamento

Con la diffusione del virus COVID-19, gli enti di regolamentazione di tutto il mondo sono stati costretti a imporre rigorosi lockdown e restrizioni ai viaggi. Inoltre, questo ha avuto un enorme impatto sulla crescita del settore del sollevamento pesante e dei trasporti. La pandemia di COVID-19 ha interrotto i sistemi della catena di approvvigionamento, poiché molte attrezzature e materiali di consumo fondamentali dipendono fortemente dalle importazioni estere. Inoltre, la rigida richiesta degli enti governativi di rispettare le norme di distanziamento sociale ha spinto le aziende a funzionare con un numero minimo di lavoratori, con conseguente calo dell’efficienza dei settori. Di conseguenza, tutti questi problemi hanno danneggiato il settore del sollevamento pesante e dei trasporti.

I “motori primi” spingeranno la crescita del mercato globale del sollevamento

Il segmento dei “motori primi” rappresenta la quota di mercato più grande del mercato globale del sollevamento pesante e dei trasporti. Una gru montata su un veicolo o telaio di un camion è chiamata autogru. La sua funzione principale è quella di caricare e scaricare i camion. Ha la capacità di sollevare carichi da tutti i lati, aumentando la sua versatilità. Le autogru a braccio diritto e a braccio articolato sono le varianti più comuni sviluppate dai produttori. La gamma comprende versioni con portate da 6 tonnellate per metro a 20 tonnellate per metro.

Un “motore primo” (chiamato anche unità di trasporto, cabina del camion, trattore stradale, motrice, trattore semirimorchio, semi-camion, trattore rigido, autocarro rigido o grosso autocarro, o semplicemente trattore, camion o autocarro) è un motore di traino per impieghi gravosi che fornisce la forza motrice per trainare o rimorchiare un carico. Esistono due gruppi principali: trattori stradali semirimorchi commerciali e militari di media e grande portata con trazione posteriore utilizzati per il trasporto di semirimorchi e unità di veicoli commerciali e militari di portata molto pesante, spesso fuoristrada, inclusi trattori con zavorra. Il motore primo di una locomotiva diesel-elettrica è il motore diesel, che aziona il generatore principale, che produce elettricità per alimentare i motori di trazione, che sono ingranati con le ruote motrici. Invece di un motore diesel, il motore primo potrebbe essere una turbina a gas. Il generatore, i motori di trazione e i dispositivi di interconnessione sono tutti considerati parte del sistema di trasmissione della potenza, non del motore primo in nessun caso. Una locomotiva elettrica a filo o a batteria non ha un motore primo a bordo e si affida invece a una fonte di alimentazione esterna.

Un rimorchio modulare con diversi assi e un ponte lungo 11 metri. Si tratta di un’attrezzatura unica nel suo genere, poiché permette di spostare merci estremamente alte e voluminose che normalmente richiederebbero il trasporto via acqua. Il ponte della nave contiene meccanismi idraulici che permettono di abbassarlo praticamente a livello del terreno durante il transito, anche con il carico sopra di esso.

Ancora più impressionante, invece di poggiare su una piattaforma, il carico può essere fissato lateralmente durante il trasporto grazie al ponte della nave. Anche in questo caso, questa capacità permette di spostare merci estremamente alte che sarebbero difficili da movimentare per chiunque.

Il segmento petrolio e gas sarà leader nella crescita del mercato globale del sollevamento

Il settore del petrolio e del gas offre diverse opportunità per gli operatori del mercato globale del sollevamento pesante e dei trasporti. Il settore del petrolio e del gas comprende tutte le attività, dalla perforazione dei pozzi alla trivellazione e all’estrazione del petrolio. La Deep South è in grado di coprire tutte le vostre esigenze per progetti che richiedono trattamento del gas, compressione o supporto alle perforazioni. La Deep South può offrire o costruire gli strumenti essenziali per portare a termine il lavoro, dalla spedizione delle attrezzature all’installazione.

Il Nord America, seguito dalla regione APAC, domina il mercato globale del sollevamento

Il mercato del sollevamento e del trasporto pesante è attualmente dominato dal Nord America, seguito dalla regione APAC (Asia Pacifico). Si prevede che durante il periodo di proiezione, l’area dell’Asia Pacifico avrà il più alto CAGR (tasso di crescita annuale composto) nel mercato globale del sollevamento e del trasporto pesante. Questo è dovuto all’aumento della domanda di sollevamento merci nel settore delle spedizioni, alla crescente preferenza per i carrelli elevatori nel segmento dello stoccaggio e della distribuzione e alla domanda in aumento di gru e attrezzature di sollevamento nel settore minerario.

Inoltre, si prevede che l’aumento del commercio nazionale e internazionale, nonché le crescenti industrie di trasporto merci, che utilizzano sollevatori industriali per carico, scarico e stoccaggio, miglioreranno il mercato delle attrezzature di sollevamento industriale. Ancora, l’utilizzo di questi macchinari nell’industria delle costruzioni potrebbe far aumentare la domanda di attrezzature di sollevamento industriale.

È necessario che le attrezzature di sollevamento industriale assolvano allo scopo previsto e siano in grado di sollevare un’ampia varietà di pesi. Inoltre, per scopi di installazione e trasporto, le attrezzature di sollevamento industriali dovrebbero occupare meno spazio. Le attrezzature di sollevamento industriale presentano alcuni inconvenienti, tra cui costi elevati, dimensioni ingombranti, capacità di sollevamento limitate e scarsa velocità di funzionamento. Altri fattori che limitano il mercato globale delle attrezzature di sollevamento per la produzione includono costi di manutenzione elevati e alti tassi di guasto.

I produttori di attrezzature di sollevamento industriale prevedono una domanda significativa di attrezzature di sollevamento sofisticate e di grande portata. Inoltre, gli escavatori industriali dovrebbero essere in grado di funzionare con una varietà di materiali in diversi ambienti.

Per gestire le operazioni in modo efficiente, il crescente numero di impianti offshore richiede un sollevamento e un trasporto pesante affidabili. Le esigenze di sollevamento per installazioni offshore differiscono a seconda del tipo di nave. I fornitori di attrezzature per il sollevamento e il trasporto pesante al settore offshore creano anche blocchi standard per soddisfare le esigenze di sollevamento delle installazioni offshore.

La necessità di sistemi di sollevamento e trasporto pesante, nonché i crescenti criteri di sicurezza del settore offshore, sono i principali fattori trainanti degli investimenti nel mercato globale del sollevamento e del trasporto pesante.

Il trasporto, la movimentazione e l’installazione di grandi merci indivisibili con peso superiore a 100 tonnellate e larghezza superiore a 100 metri. Questi enormi oggetti vengono sollevati o posizionati dopo essere stati trasportati da una località all’altra (spesso attraverso confini nazionali). L’assenza di standardizzazione, che richiede una pianificazione unica del trasporto, è caratteristica delle merci per sollevamenti pesanti.

Esempi tipici di carico per sollevamento pesante sono turbine, reattori, caldaie, generatori, torri, getti, satelliti, riscaldatori, presse, locomotive, navi, truppe militari e attrezzature.  Anche i componenti delle piattaforme petrolifere e di produzione vengono sollevati nel settore offshore; molti di loro verranno talvolta rilasciati al termine della vita operativa di un impianto. Lo smantellamento della piattaforma di perforazione North West Hutton nell’area britannica del Mare del Nord ha comportato numerosi sollevamenti di oltre 2000 tonnellate metriche.

Le navi offshore possono essere costruite per movimentare una varietà di merci, con conseguenti esigenze variabili di sollevamento e movimentazione dei materiali. Le autorità per la sicurezza offshore in numerose località regolano la progettazione di attrezzature che verranno utilizzate in installazioni offshore. La produzione e la commercializzazione di attrezzature di sollevamento per l’utilizzo in bacini offshore sono regolamentate da norme sulle macchine. Le aziende che forniscono attrezzature devono realizzare metodi sicuri per la gestione del carico subacqueo in condizioni meteorologiche estreme.

Le installazioni offshore sono esposte a condizioni meteorologiche avverse e devono eseguire una varietà di operazioni di sollevamento pesante. I fornitori di attrezzature devono costruire i loro dispositivi tenendo conto delle esigenze uniche della nave offshore, nonché del compito specifico che è destinata a svolgere. Il sollevamento e il trasporto pesante hanno rigorosi standard di progettazione in paesi come il Regno Unito e la Norvegia. Le aziende manifatturiere stanno dedicando ulteriori risorse allo sviluppo di soluzioni creative che aderiscono agli standard di sicurezza della regione operativa. D’altra parte, lo sviluppo di risposte praticabili per le installazioni offshore con limitazioni di spazio è un fattore significativo che influenza la crescita del mercato globale del sollevamento pesante.

Nel prossimo futuro, la crescente attività manifatturiera offshore in America Latina fornirà il più grande mercato per le attrezzature di sollevamento e trasporto pesante. L’Africa occidentale, con i suoi progetti di sviluppo pianificati e le consistenti riserve offshore, è una delle regioni più promettenti per il fiorire del mercato del sollevamento e del trasporto pesante. Le entità governative nei paesi europei hanno imposto standard rigorosi, che incoraggeranno ulteriormente gli investimenti in questo settore. Anche le aziende di esplorazione nell’Asia Pacifico stanno aumentando i loro investimenti in sistemi FPSO e FLNG, il che contribuirà a far crescere il mercato globale del sollevamento e del trasporto pesante.

  • Camion o rimorchi specializzati (piattaforme) vengono utilizzati per il trasporto di oggetti per sollevamenti pesanti, particolarmente ideali grazie al loro ampio vano di carico e alla capacità.
  • Per il trasporto aereo, vengono utilizzati aerei cargo di grandi volumi come l’Antonov An-225, che può trasportare fino a 250 tonnellate di merci.
  • Le barge sono frequentemente utilizzate nelle acque interne.
  • Per il trasporto marittimo, vengono utilizzate speciali navi per sollevamenti pesanti, che spesso utilizzano le loro gru separate per il carico e lo scarico delle merci.
  • Il trasporto di merci per sollevamenti pesanti è uno dei servizi logistici più difficili e complessi e viene eseguito da aziende specializzate.

I principali attori del mercato hanno utilizzato una serie di pianificazioni strategiche per migliorare la loro posizione nel mercato. Le principali strategie di crescita di queste aziende includono l’espansione, lo sviluppo di prodotti e la cooperazione per migliorare la loro gamma di prodotti e la loro presenza geografica per soddisfare la crescente domanda di sollevamento e trasporto pesante dai paesi emergenti.

Fonte: https://www.adroitmarketresearch.com/industry-reports/heavy-lifting-and-haulage-market